Bomba fatta brillare nel Foggiano

I militari dell'11^ Reggimento Genio Guastatori dell'Esercito Italiano hanno fatto brillare nelle campagne di Lucera (Foggia) un ordigno bellico tedesco, risalente alla II Gierra Mondiale. La bomba, del peso di 250 chilogrammi, è stata ritrovata lo scorso 22 novembre lungo la tratta ferroviaria Foggia-Manfredonia nell'ex Parco Militare delle Ferrovie dello Stato. A seguito delle riunioni tenutesi in Prefettura i militari hanno messo in atto tutte le operazioni per la rimozione, trasporto e messa a dimora per il conseguente brillamento nel comune federiciano. Alle 8 di oggi sono iniziate le operazioni per la rimozione della bomba con la presenza sul luogo del rinvenimento di mezzi e uomini dell'Esercito Italiano, dei Vigili del Fuoco, del118, della Questura, dei Carabinieri e della Polizia Ferroviaria. L'ordigno è stato trasportato i con la collaborazione della Polizia Locale di Foggia e di Lucera e dell'Anas nel sito individuato. Il residuato bellico è stato fatto poi brillare.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Irpinia news
  2. Il Mattino
  3. ManfredoniaNews.it
  4. Irpinia news
  5. TV7

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Panni

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...